• Escursionismo Estivo

Monte Pietraborga


Monte Pietraborga - 12-05-2019 ESCURSIONISMO ESTIVO

Descrizione

La montagna domina Trana e fa parte della serie di monti che delimitano a sud la val Sangone. Sulla sua cima si incontrano tre creste: il crinale orientale che scende fino ad una insellatura a quota 658 m e che, dopo avere riguadagnato quota con la punta del Colletto (685 m), si esaurisce a Sangano; la breve cresta nord che scende in direzione di Trana ed infine il crinale meridionale che si spinge verso Piossasco e il Monte San Giorgio.

la UET organizza domenica 12 MAGGIO 2019 l’escursione a:

MONTE PIETRABORGA (ed ai Menir di Trana)

1909 – 2019 L’U.E.T. ripete una uscita dopo 110 anni

 

Località di partenza: Sangano (340 m)

Località di arrivo: Monte Pietraborga (926 m)

Dislivello: 600 mt circa

Difficoltà: E Cartografia: Fraternali Editore, carta n. 6 1:25000

Tempo di percorrenza: 2,30/3,00 circa

Ritrovo: ore 8.00 in c.so Regina Margherita ang.c.so Potenza (ex istituto Maffei)

Partenza: ore 8,15

Rientro previsto: indicativamente dopo le ore 18,00

Mezzi di trasporto: Auto Proprie

Equipaggiamento: Sono indispensabili: pedule o scarponi efficienti, pantaloni lunghi, pile,

giacca a vento, mantella o ombrello in caso di maltempo, zaino, borraccia. Utili i bastoncini telescopici.

Punti acqua lungo il percorso NON SONO PRESENTI FONTANE SU TUTTO IL PERCORSO

Iscrizioni: Il venerdì antecedente l’uscita presso il Centro Incontro al Monte dei

Cappuccini; oppure contattando gli accompagnatori.

Costi: 3 euro (spese organizzative*)

*NOTA La Sottosezione UET del CAI TORINO raccomanda per i partecipanti NON SOCI, la copertura assicurativa “infortuni” ad euro 5,57 al giorno, e la copertura assicurativa “soccorso alpino” ad euro 3,00 per un giorno. Per i non soci l'iscrizione deve essere fatta entro il giovedì precedente l'escursione, comunicando data di nascita ed indirizzo.

Accompagnatori:

Bergamasco Francesco (AE/EAI) Tel: 335/70.72.997

Carrus Luisella (AE) Tel: 349/26.30.930

Sandroni Renè (AA) Tel: 347/43.41.601

Salerno Giovanna (AE) Tel: 333/46.30.549

Padovan Monica (ASE) Tel: 333/12.35.433

Zanotto Mauro (AA) Tel: 340/14.27.092

ACCESSO STRADALE

Dal punto di incontro (ex Maffei) per c.so Regina M., tangenziale di Torino, tratto dell’autostrada per Bardonecchia, uscita a Avigliana centro, utilizzando le gallerie, al termine delle stesse a sinistra, oltrepassare l’abitato di Trana e giunti al semaforo nel centro di Sangano proseguire a destra per Via Bonino, fino ad una rotonda, prendere a destra, in salita, e parcheggiare negli appositi spazi previsti.

DESCRIZIONE ITINERARIO

Lasciata l'auto, prendere brevemente la strada in salita per Colibrì, l' attacco del sentiero sarà subito evidente sulla destra. Sentiero prima e mulattiera poi in poco tempo arriva presso un monumento agli alpini. Sorpassarlo ed imboccare il sentiero dopo il punto di sosta. Proseguendo il sentiero si mantiene quasi sempre sul filo di cresta raggiungendo Punta del Colletto (685m ). Proseguendo sempre per sentiero di cresta a tratti nel bosco, oltrepassata la quota 863 m. in breve si giunge al punta del Monte Pietraborga.

Il ritorno viene effettuato utilizzando il sentiero 450. Prima con breve discesa nel bosco, con passaggi che richiedono attenzione, poi per comodo sentiero si giunge al gruppo dei Menhir di Trana. Il percorso prosegue per comodo sentiero e poi per mulattiera fino ad un bivio, Utilizzando prima una strada forestale poi un sentiero (porre attenzione perchè ci possono essere dei transiti di ciclisti su MTB), verranno toccate le case di Prese di Sangano, poi attraverso località Verdina e Vatan si ritorna verso il monumento degli alpini e quindi alle auto.

Si fa presente che il raggiungimento della meta terrà conto delle condizioni meteo del momento e sarà deciso ad insindacabile giudizio degli accompagnatori.


Photo Gallery

Back to top