• Escursionismo Estivo

Monte Maniglia – Sant’Anna di Bellino – Val Varaita


maniglia.jpg

Descrizione

Il monte Maniglia è una cuspide arrotondata e detritica posta sul divisorio tra le valli Maira e Varaita. Il panorama che si gode dalla sua cima offre uno scenario stupendo su tutto l’arco alpino che abbraccia le due valli, specialmente verso le cime terminali della valle Maira confinanti con la Francia.

UET Organizza  il 5 settembre 2021

ESCURSIONE AL MONTE MANIGLIA  3177 m – Alpi Cozie

Gita in collaborazione con la Sottosezione GEAT

 

Località di ritrovo : S. Anna di Bellino (CN)  1852 m - al parcheggio  a monte – alle ore 7.45 

Orario di partenza dell’escursione: ore 8.00                                                          

Dislivello: 1300 m                       

Difficoltà : EE                              

Tempo di percorrenza: 4 h 30 min.

Equipaggiamento:                       

La gita si svolge su sentiero segnalato. Sono indispensabili: pedule o scarponi   efficienti, pantaloni lunghi, pile, giacca a vento, mantella o ombrello in caso di maltempo,   cappello, occhiali da sole, crema solare, zaino, borraccia. Utili i bastoncini telescopici.

Punti acqua lungo il percorso:  NESSUNO, portare una adeguata scorta di acqua

Mezzi di trasporto: auto proprie  

Iscrizioni: entro il mercoledì precedente la gita :tramite l’apposito form presente in questa stessa pagina web.

A seguito delle disposizioni CAI, introdotte per affrontare l’emergenza da covid-19 al fine della ripresa delle attività in sicurezza, ciascun socio che intenda partecipare alle gite è tenuto a:

-        prendere visione delle note operative per i partecipanti;

-        compilare il modulo di autodichiarazione e consegnarlo al capogita,  il giorno dell’escursione, prima della partenza;

-       portare con se mascherina e disinfettante come previsto dalle normative.

Poiché le nuove disposizioni prevedono forti limitazioni nel numero delle persone ammesse all’uscita, per poter partecipare è necessario attendere una e-mail di autorizzazione. Nel caso di mancata ricezione, contattare il sabato mattina, precedente l’escursione, uno degli accompagnatori.

Documentazione e modulo di autodichiarazione :

https://www.cai.it/organo_tecnico/commissione-centrale-escursionismo/documenti/indicazioni-per-attivita-in-tempo-di-covid-19/

Costi:  3 euro(spese organizzative)

Accompagnatori: 

Carrus Luisella (AE)  - c ell. 3492630930 -  e -mail : luisella693@gmail.com

Garrone Luciano (AAG) –  luciano.garrone@fastwebnet.it

Capi gita GEAT : Carretta Antonio – Meneghello Paolo – Boselli Roberto                                 

Cartografia:

Carta IGC 1:50.000  n. 6

Carta turistico escursionistica Comunità Montana Valle Varaita 1:30.000                                              

Descrizione della gita: alla partenza si imbocca la sterrata, segnavia  U27,  che corre   nelle adiacenze  della Grange  Malbuiset (2020 m). Sempre seguendo il tracciato U27 si perviene al Colle di Terrarossa.. Da qui  una larga cresta di salita che poi diventa più ripida fino alle ultime facili roccette.  Per chi lo desidera c’è la possibilità di  fermarsi al Colle a 2800 m.

Indicazioni stradali

Si raggiunge la Valle Varaita la si percorre , si oltrepassa Sampeyre  e si prosegue per Casteldelfino e subito dopo, al secondo tornante , si svolta a sx per imboccare la Valle di Bellino. Dopo aver superato  le località di Celle e Chiazale si lasciano le auto nel posteggio poco oltre  la frazione di Sant’Anna.

Si fa presente che il raggiungimento della meta terrà conto delle condizioni meteo del momento e sarà deciso ad insindacabile giudizio degli accompagnatori.

 

 


Iscriviti subito a questo evento!! Qualunque sia la tua passione per la Montagna, noi ti aspettiamo!

Iscrizione CAI per l'anno in corso*   SI    NO
 Autorizzo il trattamento dei dati personali


Photo Gallery

Back to top