• Escursionismo Estivo

Sentieri del Barolo


barolo.jpg

Descrizione

---

 

6 novembre 2022

UET e GEAT sottosezioni CAI Sezione di TORINO con la collaborazione del

CAI di ALBA organizzano  escursione

IL SENTIERO DEL BAROLO

 

Località di ritrovo :  Barolo  piazza Colbert ore 9,00

oppurein Corso Regina Margherita ang. Corso Potenza  (ex Ist. Maffei) 

alle ore _6,45____e  partenza alle ore   __7,00___ ,                                                                     

Orario di inizio dell’escursione:   9,15                                                       

Dislivello:        450 m circa 

Difficoltà :        E                         

Tempo di percorrenza:  4/5 ore   

Equipaggiamento:                       

La gita si svolge su sentiero segnalato. Sono indispensabili: pedule o scarponi efficienti, pantaloni lunghi, pile, giacca a vento, mantella o ombrello in caso di maltempo,  cappello, occhiali da sole, crema solare, zaino, borraccia.

Utili i bastoncini telescopici. 

Punti acqua lungo il percorso:     fornirsi di acqua alla partenza 

Mezzi di trasporto: Indica nel form di iscrizione, se:

  •        Hai bisogno del passaggio in auto? (SI/NO)
  •        Sei disponibile a portare nella tua auto soci iscritti alla gita? (SI/ NO/NON                           DISPONGO DI AUTO)
  •        Quale luogo di ritrovo  - fra quelli specificati nella scheda –  intendi raggiungere?

Si ricorda che ciascun componente trasportato è tenuto al pagamento della quota parte del costo di viaggio

Iscrizioni: 

Entro il giovedì precedente la gita tramite l’apposito form presente in questa stessa pagina web.

Per motivi organizzativi, iscrizioni successive potrebbero non essere accolte.

Dopo la compilazione del form è necessario attendere una e-mail di autorizzazione a partecipare all’escursione.

Nel caso di mancata ricezione della risposta, contattare il sabato mattina, precedente la gita, uno degli accompagnatori.

A seguito delle nuove disposizioni del CAI Centrale di cui Circolare n. 2005 del 09/05/2022 di aggiornamento,  riguardante le attività  al chiuso e all’aperto, consultabile al link: https://www.cai.it/wp-content/uploads/2022/05/Aggiornamenti-Covid-19-da-1-maggio-22-1.pdfciascun socio che intenda partecipare alle gite è tenuto a :

  • portare con se mascherina e disinfettante come previsto dalle normative

*NOTA La Sottosezione  UET del CAI TORINO raccomanda per partecipanti non soci la copertura assicurativa infortuni di € 7,50 l giorno e la copertura Soccorso Alpino di € 4,05 al giorno. Per i non soci l’iscrizione deve essere fatta entro il giovedì precedente l’escursione, comunicando nome, cognome, data di nascita alla sede CAI di Via Barbaroux Torino  (telef. 011 546031)

Costi:  3 euro(spese organizzative)

            15 euro per la degustazione con tagliere di formaggi e salami locali e grissini presso l’azienda “TERRE DA VINO” di Barolo (segnalare la partecipazione con l’iscrizione all’escursione)

Accompagnatori: AE   Domenica Biolatto

                            AE    Luisella Carrus

                            ASE  Valter Incerpi

                            AE    Luca Motrassini

                            ASE  Carlo Santoiemma

                            AE    Sebastiano Zanetti

                            AA    Mauro Zanotto                                                                      

Descrizione della gita:

L’escursione si svolge su sentieri segnalati sulle colline della Langa coltivate a vigneti dove si produce il famoso vino barolo il “Re dei Vini”.

In questa zona si incontrano castelli e manieri che sono i testimoni della storia passata.

Interessanti i piccoli paesi che si incontrano lungo il percorso le cui chiese sono sempre ben visibili perchè costruite in luoghi elevati.

Tra le cose più caratteristiche della zona  oltre ai vigneti, è la variopinta cappella della SS. Madonna delle Grazie meglio conosciuta come la Cappella del Barolo. E’ stata costruita nel 1914 e non è mai stata consacrata, oggi appartiene alla famiglia Ceretto. Nel 1999 è stata trasformata così come la si vede oggi dagli artisti Sol LeWit e David Tremiett. Questa struttura un tempo era usata come riparo dai temporali per i lavoratori delle vigne circostanti. Lungo il percorso si incontrano numerose Cantine in cui si può gustare i vini prodotti.

Oltre ai vini si producono nocciole, e si è pure sviluppata l’industria casearia con le tume e le robiole; i boschi poi, hanno reso famosa la Langa per i funghi porcini e il tartufo.

Queste colline nel 2014, sono state incluse nei beni del Patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO.

L’escursione è condotta dagli Accompagnatori del CAI di Alba Raffaella Antona e Pierino Marocco entrambi AE e dai loro collaboratori che ci illustreranno la zona dal lato storico, culturale ed economico. 

Alle ore 15 presso l’azienda “Terre da vino” visiteremo la cantina e poi si farà la degustazione.    

Si fa presente che il raggiungimento della meta terrà conto delle condizioni meteo del momento e sarà deciso ad insindacabile giudizio degli accompagnatori.


Iscriviti subito a questo evento!! Qualunque sia la tua passione per la Montagna, noi ti aspettiamo!

Iscrizione CAI per l'anno in corso*   SI    NO
Hai bisogno del passaggio in auto?*   SI    NO
Sei disponibile a portare nella tua auto soci iscritti alla gita?*   SI    NO    NON DISPONGO DI AUTO
Si ricorda che ciascun componente trasportato è tenuto al pagamento della quota parte del costo di viaggio.
 Autorizzo il trattamento dei dati personali


Photo Gallery

Back to top