• Escursionismo Estivo

Due passi nelle Rocche del Roero (anticipata al 10/10)


roero.jpg

Descrizione

Percorso ad anello nel cuore del Roero ; castagneti, vigneti, borghi antichi, sentieri in "fondo" alle Rocche, fossili. 

Le Rocche del Roero sono il risultato di un'erosione fluviale avvenuta circa 250.000 anni fa a seguito della variazione del corso del Tanaro. Un tempo questo fiume confluiva nel Po all'altezza di Carignano poi, a causa di piene ed alluvioni,, il suo corso venne deviato nel percorso odierno (cattura del Tanaro). Questo nuovo assetto idrografico causò la variazione di percorso anche sui vari affluenti che, con opera erosiva, formarono nel Roero un suggestivo ambiente caratterizzato da forre profonde, calanchi e caratteristici pinnacoli.

Nell'escursione saremo accompagnati dagli amici del CAI di Alba.

UET organizza  il 10 ottobre 2021

IL ROERO E LE SUE ROCCHE

Escursione in collaborazione con il CAI di Alba

 

 

Località di ritrovo : Baldissero d’Alba piazza Martiri 

Orario di ritrovo dell’escursione: 08.30                                                 

Dislivello: 450 m circa                 

Difficoltà : T/E                            

Tempo di percorrenza: 5 ore circa     

Equipaggiamento:                       

La gita si svolge su percorsi segnalati. Sono indispensabili: pedule o scarponcini   pantaloni lunghi, pile, giacca a vento, mantella o ombrello in caso di maltempo, cappello, occhiali da sole, crema solare, zaino, borraccia.

Per chi necessita utili i bastoncini telescopici.

Punti acqua lungo il percorso: non certi, preferibile avere scorta acqua al seguito

Pranzo: al sacco in struttura con bar e servizi. Per assaporare i “gusti del Roero” sarà disponibile una degustazione con torta di nocciole e vino Arneis (costo 5 €/persona). 

Mezzi di trasporto: auto proprie  

Iscrizioni: entro il mercoledì precedente la gita tramite l’apposito form presente in questa stessa pagina web.

A seguito delle disposizioni CAI, introdotte per affrontare l’emergenza da covid-19 al fine della ripresa delle attività in sicurezza, ciascun socio che intenda partecipare alle gite è tenuto a:

-      prendere visione delle note operative per i partecipanti;

-      portare con se mascherina e disinfettante come previsto dalle normative

-      esibire la Certificazione Verde COVID19 (cd. Green Pass) comprendente le fattispecie 1) vaccinazione, 2) guarigione e 3) test antigenico rapido o molecolare con esito negativo (come disposto dal CAI Sezione di TORINO https://www.uetcaitorino.it/1127/disposizioni-per-lo-svolgimento-in-sicurezza-delle-attivita-del-cai-torino )

Poiché le nuove disposizioni prevedono forti limitazioni nel numero delle persone ammesse all’uscita, per poter partecipare è necessario attendere una e-mail di autorizzazione. Nel caso di mancata ricezione, contattare il sabato mattina, precedente l’escursione, uno degli accompagnatori.

Documentazione:

https://www.cai.it/wp-content/uploads/2020/06/PROTOCOLLO-per-Partecipanti.pdf

Costi: 3 euro(spese organizzative) + 5 euro per “gusti del Roero”

Accompagnatori: 

Capo gita                                    

Pier Mario Migliore 

Accompagnatore Nazionale di Escursionismo (ANE)

pmr.nordovest@alice.it

Accompagnatori                         

Claudio Falco

Accompagnatore Sezionale di Escursionismo (ASE)

cveideacasa@libero.it

347 4852403

Giovanna Salerno

Accompagnatore di Escursionismo (AE)

salerno.giovanna@tiscali.it

333 4630549

Sebastiano Zanetti

Accompagnatore di Escursionismo (AE)

Sebastiano.ZANETTI@cnhind.com

349 6778816 

Cartografia                                

Cartina 1:25.000 Fratternali n. 36  (Roero)                                                                                       

Descrizione della gita:

Percorso ad anello nel cuore del Roero tra Baldissero d’Alba e Montaldo Roero: castagneti, vigneti, borghi, rocche e fossili.

Le Rocche del Roero sono il risultato di un'erosione fluviale avvenuta circa 250.000 anni fa a seguito della variazione del corso del Tanaro. Un tempo questo fiume confluiva nel Po all'altezza di Carignano poi, a causa di piene ed alluvioni,, il suo corso venne deviato nel percorso odierno (cattura del Tanaro). Questo nuovo assetto idrografico causò la variazione di percorso anche sui vari affluenti che, con opera erosiva, formarono nel Roero un suggestivo ambiente caratterizzato da forre profonde, calanchi e caratteristici pinnacoli.

 

Si fa presente che il raggiungimento della meta terrà conto delle condizioni meteo del momento e sarà deciso ad insindacabile giudizio degli accompagnatori.

 

 


Iscriviti subito a questo evento!! Qualunque sia la tua passione per la Montagna, noi ti aspettiamo!

Iscrizione CAI per l'anno in corso*   SI    NO
 Autorizzo il trattamento dei dati personali


Photo Gallery

Back to top