• Escursionismo Estivo

Sentiero eroico del Ramie – La viticoltura della Val Chisone - Percorso ad anello


ramie.jfif

Descrizione

---

Organizza il 9 ottobre 2022

SENTIERO EROICO DEL RAMIE- LA VITICOLTURA DELLA VALLE CHISONE

PERCORSO AD ANELLO

 

Località di ritrovo : a Perosa Argentina m. 630 oppure c.so Regina Margherita ang. Corso Potenza (ex Ist. Maffei)

Orario di ritrovo e di partenza dell’escursione:

h. 8.00 c.so Regina Margherita ang. Corso Potenza (ex Ist. Maffei) con partenza ore 8.15

oppure

h. 9.00 in piazza III° Alpini n. 2 (piscina di Perosa) con partenza alle 9.15

Dislivello totale: M. 350 circa

Difficoltà : T/E

Tempo di percorrenza totale: circa h. 3,30

Equipaggiamento: La gita si svolge su sentiero segnalato. Sono indispensabili: pedule o scarponi efficienti, pantaloni lunghi, pile, giacca a vento, mantella o ombrello in caso di maltempo, cappello, occhiali da sole, crema solare, zaino, borraccia.

Utili i bastoncini telescopici.

Punti acqua lungo il percorso: punti acqua di Perosa Argentina e di Pomaretto

Mezzi di trasporto: auto proprie

Iscrizioni: entro il mercoledì precedente la gita tramite l’apposito form presente in questa stessa pagina web.

Indica nel form di iscrizione, se:

• Hai bisogno del passaggio in auto? (SI/NO)

• Sei disponibile a portare nella tua auto soci iscritti alla gita? (SI/ NO/NON DISPONGO DI AUTO)

• Quale luogo di ritrovo - fra quelli specificati nella scheda – intendi raggiungere?

Si ricorda che ciascun componente trasportato è tenuto al pagamento della quota parte del costo di viaggio

RACCOMANDAZIONE: sul percorso mantenere possibilmente distanza tra ciascun partecipante.

A seguito delle nuove disposizioni del CAI Centrale di cui Circolare n. 2005 del 09/05/2022 di aggiornamento, riguardante le attività al chiuso e all’aperto, consultabile al link: https://www.cai.it/wpcontent/uploads/2022/05/Aggiornamenti-Covid-19-da-1-maggio-22-1.pdf ciascun socio che intenda partecipare alle gite è tenuto a : portare con se mascherina ➢e disinfettante come previsto dalle normative.

Per poter partecipare è necessario attendere una e-mail di autorizzazione. Nel caso di mancata ricezione, contattare il sabato mattina, precedente l’escursione, uno degli accompagnatori.

Costi: 3 euro (spese organizzative)+15 euro (5 euro per le degustazioni Ramie e 10 euro per Ciabot di Pomaretto).

Accompagnatori: ARUGA, CARRUS, GRIFFONE, MOTRASSINI, ROVERA, PREVITI, SPAGNOLINI (CAPOGITA).

Cartografia: FRATERNALI n. 5 val Germanasca Bassa Val Chisone Pinerolese 1:25.000

Descrizione della gita: L’uscita è stata inserita nel programma escursionistico della UET in quanto si vuol far conoscere le attività agro-vitivinicole della Valle Chisone.

Un percorso ad anello all’imbocco della Val Chisone e Val Germanasca per scoprire il vino tipico della zona, il Ramie.

Lasciate le auto sulla Piazza di Perosa Argentina, nei pressi della piscina attraversiamo il suo centro storico e nel cuore di Perosa oltrepassiamo la Villa Willy di Gutermann in stile liberty nel centro del suo bel parco naturale Tron. La camminata prosegue in direzione dei vigneti di Perosa, che visitiamo guidati dai relativi proprietari.

Raggiungiamo il Ciabotdove avverrà la degustazione del Ramiedella Cantina Ognissanti. Nei pressi troviamo la panchina gigante, in posizione panoramica su tutta la conca del torrente Chisonee del centro abitato di Perosa.

Caterina Percivati ci illustrerà le specificità del Ramie e della viticoltura in montagna.

Quindi torniamo lungo il percorso dell’andata e ci dirigiamo verso i vigneti di Pomaretto, lungo il sentiero CAI dei vigneti del Ramie, a una quota compresa tra m. 650 e m. 850. Il percorso si snoda lungo pendii esposti a sud estremamente ripidi, contraddistinti da terrazzamenti con muretti a secco.

Le vigne da cui proviene l’uva vinificata nel Ramie sono state impiantate con gran fatica nei secoli scorsi. Siamo all’imbocco della Val Germanasca e le vigne incombono sulla strada di fondovalle, quasi “strappate” alla montagna, sul versante pietroso esposto a meridione. La tradizione vinicola locale risale all’epoca medioevale, anche se con gran fatica ha resistito alla diffusione della filossera alla fine del XIX secolo, per poi rinascere nel secondo dopoguerra raggiungendo discreti livelli qualitativi. Si deve risalire a metà degli anni ‘90 per la denominazione DOC.

A Pomaretto c’è un consorzio tra piccoli contadini che coltivano le terrazze. Il Ramie rappresenta un’occasione per realizzare una manutenzione del territorio e una valorizzazione dell’ambiente e dell’economia locale.

Il rinomato Ramie è l’assemblaggio di uve di diverse varietà come l’Avanà, l’Avarengo, il Lambrusca Vittona, il Neiret Pinerolese.

Alla fine della visita, chi lo vorrà, avremo modo di assaporare al Ciabot di Pomaretto prodotti tipici della zona

accompagnati dal calice di Ramie.

 

Si fa presente che lo svolgimento dell’uscita terrà conto delle condizioni meteo del momento e sarà deciso ad insindacabile giudizio degli accompagnatori.


Iscriviti subito a questo evento!! Qualunque sia la tua passione per la Montagna, noi ti aspettiamo!

Iscrizione CAI per l'anno in corso*   SI    NO
Hai bisogno del passaggio in auto?*   SI    NO
Sei disponibile a portare nella tua auto soci iscritti alla gita?*   SI    NO    NON DISPONGO DI AUTO
Si ricorda che ciascun componente trasportato è tenuto al pagamento della quota parte del costo di viaggio.
 Autorizzo il trattamento dei dati personali


Photo Gallery

Back to top